Cours de L'Italie à Paris

Storia dell'opera italiana


Stodia dell'opera italiana

Un corso per acquisire il bagaglio di conoscenze di base indispensabili per apprezzare l’Opera in un’ampia carrellata della sua storia, dei suoi elementi costitutivi e delle sue diverse tipologie. Si imparerà a distinguere le voci e le differenti figure professionali che contribuiscono al suo allestimento. Le lezioni saranno sistematicamente integrate da ascolti video.

PRIMO MODULO (settembre - gennaio)

  • 1) Le Origini in Italia: la Camerata dei Bardi, Corsi, Monteverdi, Cavalli, Vivaldi.
  • 2) Le Origini in Francia e Inghilterra: Lully e Rameau, Purcell e Händel
  • 3) Il Settecento: l’Opera Barocca, Seria e Buffa, la riforma dell’Opera seria
  • 4) Il Settecento tra Italia e Francia: Scarlatti, Pergolesi, Cimarosa, Metastasio, Gluck, Piccinni, Spontini
  • 5) Il Settecento: Mozart
  • 6) Mozart (seconda parte)
  • 7) Il Belcanto e i diversi registri vocali
  • 8) Tra Settecento e Ottocento: Rossini
  • 9) Bellini
  • 10) Donizetti
  • 11) Verdi
  • 12) Verdi (seconda parte)


SECONDO MODULO (febbraio – giugno)

  • 1) L'Opera tedesca: Weber e Wagner
  • 2) Wagner (seconda parte)
  • 3) L’Opera francese: Gounod, Massenet, Bizet, Offenbach e l’operetta
  • 4) L’Opera russa: Ciajkovski., Moussorgski, Borodin, Rimskij-Korsakov
  • 5) Le Scuole nazionali: Smetana, Dvořák,, Janáček, Bartok
  • 6) Il Verismo: Mascagni, Cilea, Leoncavallo, Giordano
  • 7) Tra Ottocento e Novecento: Puccini.
  • 8) Puccini (seconda parte)
  • 9) Il primo Novecento : Debussy, Les Six, Stravinsky, Prokofiev, Shostakovich
  • 10) Il primo Novecento in Germania: R. Strauss
  • 11) Tra Gran Bretagna e USA: Britten, Gershwin, Bernstein, Glass
  • 12) In Italia: Nono, Berio, Dallapiccola, Sciarrino


Docente: Alma Torretta
Giornalista professionista, corrispondente per “Il Giornale della Musica” e altre testate di settore